Telegestione
 
 
 
Comando e controllo remoto
 
 
 
Engineering
Progettazione
Software PLC
Software HMI
Software SCADA
Telegestione

 

La telegestione consente il controllo continuo ed automatizzato del funzionamento di una installazione, garantendo le seguenti funzioni:

- Acquisizione, raccolta ed elaborazione dei dati
- Raccolta e registrazione degli eventi e dei cambiamenti di stato
- Sintesi e presentazione delle informazioni
- Diffusione degli stati e degli allarmi ad un gestore attraverso reti di trasmissione quali RTC, LD, LS, X25, GSM, ecc..
 

Le funzionalità in accesso remoto attraverso la rete GSM sono le seguenti:

- Trasmissione di allarmi verso sistemi informatici con protocollo TRSII.
- Scambio di dati verso sistemi informatici con protocollo TRSII.
- Trasmissione di allarmi SMS verso GSM.

Il software di telegestione è composto dalla seguente struttura:
Monitoraggio in tempo reale tramite applicazione Windows, installata su PC, dello stato dell’impianto remoto.
Invio di comandi di attivazione e/o disattivazione dei componenti dell’impianto.
- Attivazione/disattivazione Motori/Pompe
- Apertura/chiusura Valvole
- Gestione della modalità di funzionamento delle apparecchiature: Automatico,Manuale.
   
Visualizzazione in tempo reale di tutte le variabili dell’impianto con calcolo del valore minimo, medio e massimo nel tempo:

- Pressione (bar)
- Portata (l/s)
- Temperature (°C)
- Stato in percentuale o in Hz dell’inverter in caso di controllo PID (%, Hz).
- Consumo di corrente dell’ impianto (Kw/h)
- Assorbimento di corrente (A)
- Stato della tensione di alimentazione (V)
- Controllo dell’effettiva presenza delle fasi di alimentazione (3~,2~).
- Controllo livello vasche (cm3)
- Controllo stato dei motori (Marcia, Arresto).
- Controllo stato interruttori di protezione motori (Scatto Termico)
- Controllo di tutte le anomalie delle apparecchiature elettroniche
(Inverter, azionamenti, Softstart, ecc.)
- Ore di funzionamento dei motori/pompe
- Stato di usura delle apparecchiature meccaniche in base alle ore
di funzionamento degli organi in movimento. (Ingranaggi,cuscinetti)
- Stato di funzionamento del modem di comunicazione.
- Livello batteria tampone.
   

Possibilità di intervenire sui dati di impostazione dell’impianto:

- Setpoint pressione
- Setpoint temperature
- Orologio automatismo (attivazione/disattivazione) impianto.
- Azzeramento ore di funzionamento motori/pompe.
- Azzeramento totalizzatore portata litri

Possibilità di ripristinare anomalie su apparecchiature elettroniche quali inverter, azionamenti ecc. Visualizzazione in forma grafica di tutte le variabili di processo dell’impianto.

   
Registrazione su Database di tutti gli avvenimenti e cambiamenti di stato delle variabili di processo con relativa data e ora dell'evento es:

DATA/ORA PROCESSO STATO
12/08/04 12:16:02 POMPA 1 ON
12/08/04 14:30:23 POMPA 1 OFF
12/08/04 15:30:23 PORTATA IMPIANTO 23,87 l/s
12/08/04 15:35:23 PORTATA IMPIANTO 39,02 l/s

   

Possibilità di esportare i dati ricevuti dall'impianto remoto, (Grafici e Database) su strutture quali MICROSOFT®EXCEL e MICROSOFT®ACCESS.

Possibilità di stampare su supporto cartaceo tutti i dati richiesti dall’operatore.

Ricezione delle anomalie accorse all’impianto tramite invio di SMS attraverso telefono cellulare.
Inoltre il software applicativo comprenderà una rappresentazione grafica dell’impianto motori/pompe, vasche strumentazioni, tubazioni, valvole ecc, permettendo all’operatore una semplice comprensione, attraverso una chiara simbologia grafica.

 

Il software viene consegnato , a richiesta del cliente, in due versioni:

1. Per PC desktop o portatile remoto in comunicazione con l'impianto tramite
linee telefoniche RTC e/o GSM

2. Per PC desktop o portatile locale in comunicazione con l'impianto tramite
porte seriali RS232, RS422, RS485 o Ethernet

© 2008 Copyright by C.E.A. Costruzioni Elettriche Automazione